Artigiani: mostre, fiere ed esposizioni

26 marzo 2024

TEMPISTICA

La domanda deve essere presentata unitamente alla rendicontazione della spesa, AL TERMINE DEL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO, attraverso il portale della Regione Friuli-Venezia Giulia, accedendo con SPID o firma digitale.

Termini di presentazione: dal 31 marzo 2024 al 30 novembre 2024 secondo l'ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

 

 

ATTIVITÀ FINANZIABILI

In ambito nazionale e regionale sono finanziabili solo le partecipazioni alle manifestazioni specializzate elencate nel “Calendario fieristico nazionale e internazionale” approvato annualmente dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Si possono presentare fino a un massimo due manifestazioni, comunque entro i limiti massimali e minimali di spesa, previste nel calendario fieristico nazionale.

 

SPESE AMMISSIBILI

a) tassa di iscrizione;

b) affitto della superficie espositiva, anche preallestita;

c) allestimento della superficie espositiva, ivi compresi il noleggio delle strutture espositive, delle attrezzature ed arredi, la realizzazione degli impianti, il trasporto ed il montaggio/smontaggio.

c) bis costi per la partecipazione mediante l’utilizzo delle piattaforme web.

 

SPESE NON AMMISSIBILI (A TITOLO ESEMPLIFICATIVO)

-oneri connessi all’IVA, qualora non costituisca un costo, ed altre imposte, tasse, valori bollati, interessi debitori, aggi, perdite di cambio ed altri oneri meramente finanziari, ammende e penali;

-spese generali, trasferte dei dipendenti e dei soci/titolari dell’impresa.

 

 

BENEFICIARI

Microimprese, le piccole e medie imprese, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane (A.I.A.).

 

Per imprese artigiane di piccolissime dimensioni si intendono quelle rientranti nella definizione di microimpresa (massimo 9,99 dipendenti) e realizzano un fatturato annuo oppure presentato un totale di bilancio annuo non superiori a 500.000,00 euro.

 

 

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

L’intensità dell’aiuto è pari al 30% delle spese ammissibili ed è elevata al 40% qualora sussista una delle seguenti condizioni:

a) imprese artigiane appartenenti all’imprenditoria giovanile;

b) imprese artigiane appartenenti all’imprenditoria femminile;

c) imprese artigiane localizzate nelle aree di svantaggio socioeconomico.

 

L'intensità dell'aiuto è elevata di 5 punti percentuali per le imprese cui sia stato attribuito il rating di legalità con delibera dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato.

 

La spesa complessiva ammissibile deve rientrare nei seguenti limiti:

-importo minimo pari a 2.000,00 euro

-importo massimo pari a 40.000,00 euro.

 

Gli incentivi di cui al titolo II non sono cumulabili con altri incentivi pubblici ottenuti per le stesse iniziative ed aventi ad oggetto le stesse spese.

Sono ammissibili le spese sostenute a partire da 01/01/2023.

 

 

DOCUMENTI

-riepilogo dei costi sostenuti

-elenco analitico delle spese sostenute

-dati generali dell’impresa e relazione illustrativa dell’iniziativa realizzata

-dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà

-dichiarazione attestante i requisiti di ammissibilità e gli obblighi

-modello di dichiarazione liberatoria del fornitore

-prima pagina della domanda di contributo contenente il bollo annullato

-quietanza di versamento del modulo f23 o f24

-documentazione comprovante l’avvenuto pagamento della spesa, unitamente a copia degli estratti conto completa di tutte le pagine

 

Archivio news

 

News dello studio

lug8

08/07/2024

PMI commerciali, turistiche e dei servizi - artigianato

PMI commerciali, turistiche e dei servizi - artigianato

CONTRIBUTI PER IMPRESE COMMERCIALI, TURISTICHE E DEI SERVIZI Localizzate in Azzano Decimo, Chions, Fiume Veneto, Pasiano di Pordenone, Prata di Pordenone, Pravisdomini   TEMPISTICA Le

giu28

28/06/2024

Imprese manifatturiere FVG: incentivi per energie rinnovabili

Imprese manifatturiere FVG: incentivi per energie rinnovabili

TEMPISTICA La domanda di contributo può essere presentata tramite procedura online, previa autenticazione, dalle ore 10 del 1° luglio 2024 alle ore 16.00 del 30 settembre

giu11

11/06/2024

Bando per imprese commerciali, turistiche e dei servizi

Bando per imprese commerciali, turistiche e dei servizi

CONTRIBUTI PER IMPRESE COMMERCIALI, TURISTICHE E DEI SERVIZI Localizzate in Aviano, Cordenons, Fontanafredda, Porcia, Pordenone, Roveredo in Piano, San Quirino e Zoppola   TEMPISTICA Le

News

lug15

15/07/2024

Dichiarazione IVA 2022: pronte le lettere per la promozione dell'adempimento spontaneo

Con provvedimento del 15 luglio 2024. l’Agenzia

lug15

15/07/2024

Riduzione contributiva edili: misura confermata per il 2024

Nel decreto n. 368 del 2024, pubblicato