Bando per ricerca e sviluppo FVG

11 gennaio 2022

 

TEMPISTICA

Le domande potranno essere presentate dalle ore 10 del 31 gennaio 2022 alle ore 16 del 31 marzo 2022. La procedura valutativa sarà a graduatoria, e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

 

 

ATTIVITÀ FINANZIABILI

Sono finanziabili progetti di Ricerca e Sviluppo coerenti con le aree

-manifatturiere;

-terziarie

ed attinenti alle relative traiettorie di sviluppo della Strategia per la specializzazione intelligente. A titolo esemplificativo:

-costo del personale;

-costo delle attrezzature e degli strumenti;

-consulenze qualificate;

-prestazioni e servizi;

-realizzazione di prototipi;

-beni immateriali e materiali.

 

I progetti devono essere così composti:

1) collaborazione effettiva tra imprese indipendenti;

2) collaborazione con enti di ricerca che partecipano al progetto in virtù di un contratto di ricerca;

3) collaborazione con altri soggetti indipendenti dall’impresa, che partecipano al progetto in forma di consulenze di Ricerca e sviluppo, il cui valore sia almeno pari al 20% della spesa complessiva.

 

I progetti possono avere una durata massima di 18 mesi, prorogabili di altri 3 mesi, e devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda, non oltre 30 giorni dalla comunicazione di approvazione della graduatoria e ammissione a finanziamento.

 

 

BENEFICIARI

Microimprese, le piccole e medie impresee le grandi industrie del settore manifatturiero e del terziario interessate a realizzare progetti di ricerca industriale o sviluppo sperimentale.

 

 

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

Le intensità di aiuto per le attività di ricerca (R) e sviluppo (S) variano in funzione della dimensione dell'impresa e della presenza o meno di una collaborazione con altre imprese (c.d. progetto congiunto):

- micro e piccola impresa:

limite minimo di spesa ammissibile 60.000 euro; la Regione restituisce il:

a) 55% per attività di ricerca;

b) 30% per attività di sviluppo;

SE IN COLLABORAZIONE CON ALTRE IMPRESE viene erogato:

c) 70% per attività di ricerca;

d) 45% per attività di sviluppo;

- media impresa:

limite minimo di spesa ammissibile 200.000 euro; la Regione restituisce il:

a) 45% per attività di ricerca;

b) 20% per attività di sviluppo;

SE IN COLLABORAZIONE CON ALTRE IMPRESE viene erogato:

c) 60% per attività di ricerca;

d) 35% per attività di sviluppo;

- grande impresa:

limite minimo di spesa ammissibile 350.000 euro; la Regione restituisce il:

a) 35% per attività di ricerca;

b) 10% per attività di sviluppo;

SE IN COLLABORAZIONE CON ALTRE IMPRESE viene erogato:

c) 50% per attività di ricerca;

d) 25% per attività di sviluppo;

 

Le intensità dell'aiuto sono maggiorate nella misura del 5 per cento nel caso in cui il progetto abbia una durata, comprensiva di eventuali proroghe, non superiore a dodici mesi.

 

Il limite massimo di contributo concedibile a ciascuna impresa è di 600.000,00 euro.

 

Prima di essere presentata, la rendicontazione della spesa sostenuta per la realizzazione del progetto deve essere certificata da un soggetto scelto dal beneficiario tra i revisori legali iscritti all’elenco istituito presso la Direzione centrale attività produttive e turismo.

 

 

 

Qualora foste interessati al bando di contributo di cui al presente documento e vogliate avvalervi del nostro intervento e supporto, compilate i campi predisposti nel sito:

http://www.favaroassociati.com/attivita/contributi-e-finanziamenti/43

Archivio news

 

News dello studio

apr21

21/04/2022

BANDO IMPRESA FEMMINILE

BANDO IMPRESA FEMMINILE

  TEMPISTICA PER IMPRESE NON COSTITUITE O COSTITUITE DA MENO DI 12 MESI:la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 05/05/2022 e la

apr4

04/04/2022

Voucher digitale CCIAA PN UD

Voucher digitale CCIAA PN UD

TEMPISTICA Il termine iniziale per l’inoltro delle domande di contributo tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) decorre dalle ore 9.00 del 2 maggio 2022 e termina il 1°

mar21

21/03/2022

ARTIGIANI: Mostre, fiere ed esposizioni

ARTIGIANI: Mostre, fiere ed esposizioni

  TEMPISTICA La domanda deve essere presentata unitamente alla rendicontazione della spesa, AL TERMINE DEL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO, attraverso il portale della Regione

News

mag16

16/05/2022

Draft ESRS: in consultazione pubblica la bozza degli standard europei

La Commissione Europea ai fini della realizzazione

mag21

21/05/2022

Modello 730/2022 precompilato: come delegare un familiare o un soggetto estraneo

La dichiarazione 730/2022 precompilata